Treppiedi e altre attrezzature fotografiche leggere portatili

Treppiedi e monopiedi sono in giro da anni. Anche se i treppiedi e i monopiedi spesso forniscono un supporto extra e a volte, la stabilità alla vostra macchina fotografica, ci possono essere momenti in cui solo uno è necessario e quando uno non può essere sempre utilizzato accanto all’altro. In generale, per la fotografia con tempi di posa lunghi o per la fotografia time lapse è generalmente necessario utilizzare un treppiede perché senza di esso si può sperimentare il treppiede. Se il treppiede entra in gioco, il tipo selezionato deve essere in grado di resistere a cadere più volte prima di essere danneggiato. Alcuni tipi di treppiedi subiranno questa caduta peggio di altri, come quelli in plastica dura. Si dovrebbe sempre controllare il peso e la circonferenza del loro treppiede prima dell’acquisto.

Anche i treppiedi sono in circolazione da molto tempo e sono stati progettati per il trasporto di pali della luce e altre attrezzature all’aperto. Ci sono alcuni treppiedi moderni che sono fatti appositamente per trasportare una fotocamera reflex con facilità. Per coloro che preferiscono non portare una fotocamera reflex su un treppiede, c’è un assortimento di treppiedi più piccoli progettati appositamente per questa situazione. Per i fotografi che desiderano ancora portare e utilizzare una reflex, ci sono numerose opzioni disponibili. È possibile acquistare treppiedi in miniatura che vi darà la massima flessibilità per un breve periodo di tempo. Il mini treppiede vi darà anche la possibilità di spostare il treppiede da un luogo all’altro senza dover portare o agganciare un treppiede di dimensioni complete in giro. Scegliete un buon treppiede a buon prezzo e che sia perfetto per voi.

Quando si utilizza un treppiede in combinazione con uno stabilizzatore, l’angolo dell’obiettivo può essere modificato in quasi tutti i gradi senza dover cambiare l’intero corpo del treppiede. Gli stabilizzatori sono progettati per l’uso con posizioni di presa continua della mano o di auto-regolazione. Sono generalmente realizzati in un materiale duro come la plastica e sono costruiti in modo da poter essere spostati quasi all’infinito con la minima spinta di un dito o di un dito del piede. I treppiedi con una custodia per il trasporto sono quasi sempre dotati di uno stabilizzatore. Questa custodia ha di solito un blocco incorporato per evitare che il treppiede si rovesci quando la custodia per il trasporto si rovescia.

Per proseguire la lettura consigliamo di visionare l’articolo seguente: Come scegliere un treppiede per la fotocamera: consigli utili e caratteristiche